15.4.06

Spirito di squadra

IL CAPO STA combattendo una solitaria battaglia di verità contro la politica e il giornalismo italiano. Sta cercando di far vedere al mondo i risultati delle elezioni utilizzando alla scopo proprio i risultati stessi. Sembrerebbe essere l'unico, in questo momento. Anche l'amico Christian Rocca gli si rivolta contro. Tutto questo è intollerabile, signora mia.

Dunque, non restano che atti definitivi. Chiariamo subito: chi ha vinto le elezioni? Il centrosinistra. Perché? Perché come in tutte le democrazie che si rispettino, ha preso almeno un voto in più degli avversari. Se si fosse votato con un'altra legge elettorale, il Mattarellum precedente del 2001, ad esempio, avrebbe invece vinto la Casa delle Libertà. Lo dimostra l'analisi fatta utilizzando la precedente legge (con un paio di dubbi sulla validità del come abbiano fatto a simulare la scheda con il voto proporzionale, che non c'era questa volta) che chiarisce gli ultimi dubbi. Ma si è usata un'altra legge, però! Peccato...

Poi, che la politica dal giorno dopo le elezioni non segua mai ciecamente i elettorali, è cosa nota anche ai bambini delle medie, oltre che ai protagonisti dei quarantacinque anni di "centrismo" del nostro Paese. Ma per una volta, Nexus permettendo, accontentiamoci almeno di partire da questi benedetti risultati. Vai, capo, che non sei solo!

2 commenti:

francesco ha detto...

No, il tuo capo non è solo.

mauoshi ha detto...

il tuo capo fa bene. ed è da sostenere, e basta. il centrosinistra ha vinto, punto, si pensi ad altro.