19.5.19

Uh-ho...

COME OGNI DOMENICA torna Doonesbury di Garry B. Trudeau


12.5.19

Translator?

DOMENICA CON IL raduno degli Alpini a Milano. E non fa caldo. Ma c'è Doonesbury di Garry B. Trudeau a dare un'altra pennellata a questa presidenza americana


5.5.19

Tsundoku #03

PERCHÉ, QUANDO SI comprano libri e non si leggono ma si accumulano e basta, c'è una parola (giapponese) per dirlo

In questi giorni mi sono capitati tra le mani:

- 1000 record cover di Michael Ochs. È un libro di Taschen, ma di piccolo formato (visto l'argomento, me l'aspettavo più grande). L'argomento sono le copertine dei dischi in vinile dagli anni Cinquanta ai Novanta. Secondo me sono un po' meno di mille, a contarli però ci vuole troppo. L'edizione ha un pregio e un difetto: prezzo e dimensioni sono contenuti.

- L'isola errante vol 1-2 di Kenji Tsuruta, mi è piaciuta. Come tutti i manga, dice in dieci tavole quello che Bonelli direbbe in due, ma lo fa con una poesia che noi ci sogniamo. Se la storia ha, come in questo caso, un vago sapore miyazakiano, è pura poesia. La copertina del primo numero è sublime.

- Generativi di tutto il mondo, unitevi! di Mauro Magatti e Chiara Giaccardi. È il "manifesto per la società dei liberi" che dice in tante e complicate parole (oltretutto con una voce unica, inquietante ancora di più sapendo che Mauro e Chiara sono una coppia nella vita), cose belle e profonde, che però meritano più immediatezza.




powered by TinyLetter

Who's this?

GARRY B. TRUDEAU ci regala un bell'incubo a più livelli per il suo Doonesbury, questa domenica


28.4.19

A visit to the ol' mail silo.

DOMENICA DI POLLINI ma Doonesbury e il suo collettivo di autori di Brooklyn (forse con Garry B. Trudeau) rallegra il pensiero


22.4.19

Tsundoku #02

A PARTIRE DALLA seconda uscita della mia newsletter, Mostly Weekly, ho cominciato a pubblicare una rubrica ispirata da una parola giapponese, Tsundoku (積ん読). Letteralmente vuol dire "accatastare letture", cioè comprare libri non per leggerli ma per accumularli. L'avevo trovata tempo fa e me la sono portata dietro per un bel po' prima di avere l'opportunità di metterla a frutto, per così dire.

Nella rubrica, usando un punto di vista semiotico per cui tutto è testo, non finiscono solo i libri ma anche gli altri oggetti dell'industria culturale (e dintorni). Qui pian piano li ripubblico, con un certo ritardo. Se volete cavalcare l'onda, potete sempre iscrivervi alla newsletter.


In questi giorni mi sono capitati tra le mani:

  • i numeri #693 (Monument Valley) e #694 (Spedizione nel deserto) di Zagor. Siamo a metà circa di una avventura piuttosto lunga di ZagorTeNay ambientata nel Sudovest degli Stati Uniti (zona inconsueta per il personaggio creato da Sergio Bonelli). Sto rispolverando Zagor perché mi pare che sia, con Tex e Dragonero, un personaggio che sta crescendo di nuovo. C'è anche il reboot delle sue origini, altre pubblicazioni. Insomma, interessante.

  • Pesciolino, Lisa Brennan-Jobs, memoir della figlia naturale (poi riconosciuta) di Steve Jobs, padre crudele e distante, ma anche insolitamente intenso. Fece discutere, è scritto molto bene e si legge ancora meglio, anche senza manie tecnologiche.

  • The Expanse stagioni 1-2-3. È su Amazon Prime. Avevo cominciato a guardare la prima stagione quando è uscita, poi ho lasciato perdere, di recente ho ricominciato e finito le prime tre. Amazon sta producendo la quarta. La serie parte piano ma poi cresce e si amplia sempre più. A chi piace la fantascienza e lo spazio, un po' Battlestar Galactica (la miniserie del 2003 e successivi).
I link non hanno alcuna affiliazione, puntano solo all'oggetto culturale citato. Se lo comprate, è affar vostro, non mio.






powered by TinyLetter

21.4.19

Wow, another one...

DOMENICA DI PASQUA in compagnia di Doonesbury, grazie a Garry B. Trudeau

14.4.19

"heart, lugs of a dragon."

COME OGNI MALEDETTA domenica, torna Doonesbury di Garry B. Trudeau


11.4.19

Ehi, c'è Mostly Weekly, la newsletter all'incirca settimanale

PER CHI ANCORA non lo sapesse, ho aperto una newsletter. Che poi è una di quelle cose come piantare un albero: dovevi farlo vent'anni fa. Ma non l'hai fatto. E quindi, il secondo miglior momento per farlo è adesso. Ecco, io l'ho fatto adesso. Meglio tardi che mai, no?

Si chiama Mostly Weekly, ed è la newsletter omonima a margine del mio canale Telegram. Esce quando è pronta, cioè più o meno tutte le domeniche.

Potete iscrivervi qui sotto, senza neanche bisogno di lasciare questa pagina. Pensa un po' te...





powered by TinyLetter

7.4.19

Why not?

DOMENICA DI RELAX primaverile con Doonesbury di Garry B. Trudeau


31.3.19

Change it back later!

DOONESBURY PROIETTA DONALD Trump nella stratosfera. Come ogni domenica. Grazie ovviamente a Garry B. Trudeau


24.3.19

What is it, Donnie?

LA TRAVAGLIATA INFANZIA dei figli di Donald Trump, oramai un vero e proprio personaggio dei fumetti. Anche questa domenica con Doonserbury grazie a Garry B. Trudeau