5.1.06

Il vero volto dell'ignoto

SCUSATE L'ASSENZA, ero uscito un attimo da questo Posto. Come avrete capito, non mi avete perso. Innanzitutto: buon anno a tutti. Yuhu!

Sto dando un colpo di reni ciclopico, di quelli destinati ad entrare nella leggenda (in positivo o in negativo, dipende dall'esito, ma i vostri nipoti lo racconteranno ai loro nipoti la sera davanti al fuoco) con una scadenza aggiuntiva mostruosa: sabato mattina mi aspetta il consueto aereo per il consueto volo oltreoceano. Destinazione: San Francisco. Laggiù stanno preparando il Macworld e questo posto si deve trasferire armi e bagagli da quelle parti. Anzi, se siete là, fatemi un fischio (email, commenti, come preferite). Magari si prende un caffè, una birretta, una tisana calda, un piatto di maccheroni al ragù. Fate vobis. Io intanto continuo il mio colpo di reni e preparo la valigia...

5 commenti:

Medo ha detto...

MacWorld? Che è un hamburger?

Anonimo ha detto...

Qualcosa mi dice che Medo non usa il Macintosh :-)

Anonimo ha detto...

adesso capisco dove eri diretto.....torna vincitore!!
Buon Viaggio

Anonimo ha detto...

si scrive Macworld con la W minuscola...

Sarebbe bello essere là con te nella sala stampa del Moscone center a mangiarsi uno di quei paninazzi incellofanati e a sorseggiare uno dei quei caffè brodosi tra le panze improbabili dei giornalisti locali e strani personaggi con cappelli alla texana, baffi con il riccio e decine di geeks seduti negli angoli dei corridoi con i loro portatili a carpire un'onda benevola di Airport.

Buon Viaggio Antonio
e salutaci Guy!

Roberto Grassilli ha detto...

Bene Antonio, divertiti. E abbracciami chiunque incontri della Pixar. Buon 2006, a proposito. R:ob