2.12.05

Pinguini a Natale


MOLTI SI SARANNO illusi che questa straordinaria popolarità dei pinguini ai giorni nostri dipenda dal famoso documentario realizzato sulla loro marcia. In realtà, è Madagascar il principale veicolo di successo per questi puzzolenti animaletti. Tant'è che la versione Dvd del film di animazione digitale della DreamWorks elegge i quattro marziali psicotici ex-uccelli a protagonisti di un contenuto aggiuntivo: il corto Penguins in a Christmas Caper di quasi dodici minuti, veramente gustoso. In rete dicono si trovi anche senza il resto del film (che ho visto nell'edizione sottotitolata in russo, alcuni mesi fa). Chi può dirlo?

3 commenti:

Ste ha detto...

LO VOGLIO!!!
LI VOGLIO!!!
quei pinguini mi avevano fatto morire già con Madagascar (secondo me erano gli unici personaggi per cui valesse la pena vedere il film)
Dunque: recapitare a casa,ognuno con un grande fiocco rosso, passare all'ora di cena, citofonare Giusi.
Grazie.

Anonimo ha detto...

Eih, se li portate a Ste, li voglio anche io!
Madagascar a parte, la Marcia dei pinguini mi ha fatto un sacco commuovere, sia per la questione dei maschi-covatori, sia per quegli appassionati strisci di becchi.
Perciò, recapitarne a casa almeno una coppia, possibilmente fra le 6 e le 8 del mattino, citofonare "Gloria".
Ciao

Anonimo ha detto...

Il video dei pinguini si trova tranquillamente su reti p2p (tipo emule).
In Spagna si può vedere anche al cinema assieme a "Wallace & Groomit"

pier