21.11.05

Una stringa tira l'altra

CREDO SIA ARRIVATO il momento di dire una cosa fondamentale sull'argomento sfiorato dal capo e - lo indica lui - da Mappamondo: allacciare le scarpe.

Dopo alcuni anni di studio e ricerca sul campo, infatti, sono giunto a delle conclusioni che nel mio piccolo ritengo essere fondanti la scienza e la ricerca del settore: l'evidenza empirica mostra che si slaccia sempre una scarpa, di preferenza. E la mia ricerca dimostra che c'è un motivo.

Nell'atto di allacciare, con il classico nodo e fiocco, compiamo infatti un movimento analogo per entrambi i piedi. Per esempio, io che sono mancino sovraimpongo la stringa sinistra alla destra. Si fa cioè traslare da un piede all'altro il medesimo movimento, svolto esattamente nella stessa maniera: piede sinistro, stringa sinistra sovrimposta; piede destro, stringa sinistra sovrimposta.

Il problema è che i piedi sono parte della leonardiana simmetria speculare del corpo: uno con l'alluce dal lato sinistro e l'altro con l'alluce dal lato destro. E, soprattutto, si muovono con un gioco di forze, tensioni e torsioni assolutamente opposte. Questa è la vera ragione per cui si slaccia sempre una sola scarpa: un nodo regge più dell'altro perché sottoposto a sollecitazioni esattamente opposte.

Ecco, secondo la mia modesta opinione, ci troviamo di fronte ad una scoperta rivoluzionaria che apre le porte a interi mondi di gestione podale: modelli di scarpe studiati per resistere in maniera differenziata a questo giuoco di forze, scarpe per mancini e per destri, tutto un universo nuovo di possibilità da esplorare.

Volevo condividere con il mondo i risultati raggiunti in queste notti insonni di ricerca e sperimentazione. Grazie.

3 commenti:

Jazzer ha detto...

Molto profondo.
Ma c'è chi ha fatto di meglio, eccolo:
http://www.jazzer.it/2005/07/sai-allacciarti-le-scarpe.htm

vic ha detto...

Un attimo dopo, leggo questo:
http://www.repubblica.it/2005/b/rubriche/sportemoda/lottolotto/lottolotto.html

Che sfiga :-)

Medo ha detto...

Basta allacciarsi le scarpe in maniera simmetrica. E' già un miglioramento.

Poi hanno inventato gli "strap".